Banda di Boretto - Scuola di Musica "M. Walter Tosi"

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Storia

Il 5 Settembre 1855 fu fondata la Società Filarmonica di Boretto, quando ancora il paese era sotto la dominazione di Brescello.
Nel 1861 per l'unità e independenza d'Italia, attraverso i pressanti inviti della Intendenza Generale della nostra Società Filarmonica fu aggregata come "Corpo di musica" alla Guardia Nazionale. Nel 1875, non sussistendo più la Guardia Nazionale, la Società Filarmonica fu trasformata in Banda Municipale che assumeva il Maestro come dipendente comunale.
Il 25 Maggio 1887 si è avuta la soppressione della Banda Municipale in Società Filarmonica. La svolta decisiva si è avuta nel 1897. Fu nominato Maestro Direttore e organista Medesani Giovanni di Monticelli d'Ongina (PC). Per ben 30 anni, sotto la sua guida, la Banda di Boretto raggiunse il culmine della sua notorietà in quel tempo.
Succedutogli il figlio Franco Medesani e successivamente il Maestro Marchi Aletti Callisto di Viadana, al quale venne affidato l'insegnamento nella scuola di musica e la direzione della Banda, si arriva al 1960, anno in cui il nuovo direttore è il Maestro Condolucci, allora Maestro della Banda di Reggio Emilia. Nel 1971 la Banda andò in crisi; fu immediatamente chiusa la scuola di musica e subito si cambiò il Maestro, dando l'incarico a Giovanni Evangelista Tosi di Boretto (proveniente da un'esperienza ottenuta nella migliore orchestra della TV olandese). Sotto la sua direzione ebbe inizio una nuova era per il complesso bandistico che iniziò, per la particolarità degli arrangiamenti del maestro Tosi, ad avere i primi successi in tutta la Regione.
Dopo 14 anni di attività il maestro Tosi cede il suo posto ad un suo allievo della scuola di musica di Boretto, che si diplomò in tromba al conservatorio di Bologna, il Professor Luciano Pellicelli, giovane, volenteroso, e sicuro di sè, continuò nel genere di musica classica, moderna e bandistica dando il proprio carattere al Complesso Bandistico.
Il Complesso Bandistico attualmente conta una presenza di 40 musicanti giovani e giovanissimi e continua ad ottenere successi ovunque.
Appoggiata dall'Associazione "Amici della Musica", fondata nel 1967 per sostenere la Banda e tutte le attività musicali, con l'entrata alla nomina di Presidente nel 1977 del Sig. Codelupi Giuliano, già componente del Complesso, si ebbe una svolta decisiva nelle attività della Banda e dell'associazione in tutte le attività musicali borettesi.
Ancora oggi sotto la guida del Presidente medesimo e del Maestro Direttore Prof. Luciano Pellicelli, il Complesso Bandistico "G. e F. Medesani" di Boretto sta raggiungendo il massimo dei livelli sia musicali che organizzativi.

 

Piccola marcia per banda composta in onore del cinquantenario del Complesso Bandistico dall'ex bandista D. Pecorini

Chi è online

 12 visitatori online